Our fashion love story. Il matrimonio di Annapel e Petter


In un caldo weekend di fine giugno, due giovani ragazzi norvegesi si sono promessi amore eterno in uno splendido country hotel in Toscana. 
È così che comincia la storia del matrimonio di Annabel e Petter, innamorati da 10 anni e oggi finalmente sposi.

Il viaggio che li ha portati a questo relais di Saturnia (Grosseto) comincia a Parigi, qualche mese prima, quando Petter organizza una romantica proposta di matrimonio regalando alla sua Annabel un anello disegnato da lui. Passa poi per l’incontro con l’agenzia di wedding planner toscana My Taste of Tuscany  Wedding, che ha coordinato l’intero evento. Concludendosi a Relais Ciavatta, magico agriturismo maremmano dove Annabel, Petter e la loro famiglia ha trascorso una intera settimana di vacanza, culminata con un weekend di festa in compagnia dei parenti e degli amici più cari, giunti dalla Norvegia per celebrare il loro amore.


Annabel, influencer norvegese con più di 95 mila follower su Instagram, non ha lasciato nulla al caso, combinando al classico stile tradizionale e rustico della Toscana alcune note dal sapore tropicale. È nato così un matrimonio trendy ma estremamente sentito e carico di affetto, che ha coinvolto quasi 80 invitati.

Per noi è stato un vero onore prendere parte a questo speciale evento: Annabel e Petter ci hanno contattato online e ci siamo conosciuti solo il giorno prima delle nozze. Appena arrivati alla location, il Relais Ciavatta di Saturnia, ci siamo subito coordinati con le wedding planner di My Taste of Tuscany Wedding, stabilendo ogni dettaglio della due giorni. I nostri primi scatti sono stati proprio ai promessi sposi, che ci hanno chiesto di realizzare una prima sessione di coppia a bordo piscina. Poi è stato il momento della Pre Wedding Dinner, una grande festa che gli sposi hanno scelto di fare la sera prima delle nozze: è qui che Annabel e Petter, salutando e ringraziando gli invitati, hanno dato ufficialmente il via al loro wedding weekend. E non si sono risparmiati: tanti brindisi, sorrisi e balli scatenati hanno scandito una serata intensa e di emozionata attesa per il giorno seguente.


La mattina del matrimonio è cominciata con una sessione di scatti con la sposa e le sue damigelle: bellissime ed elegantissime, anche se ancora casual prima dei veri preparativi alle nozze, le ragazze si sono lasciate andare a sorrisi e scherzi in piscina, dove coprotagonista è stato il celebre fenicottero rosa, vero trend dell’estate 2018. Poi è stato il momento della preparazione di Annabel: l’abito di Otilia Brailoiu Atelier (Parigi) era romantico e bohemien, con eleganti pizzi e splendidi ricami. E dopo aver pensato da sola al trucco e all’acconciatura, è stato il momento del tocco finale, delle splendide Manolo Blanik, le stesse scelte da Carrie Bradshow per le sue celeberrime nozze con Mr. Big. Il loro blue elettrico dava un pizzico di eccentricità all’outfit della sposa, rendendola ancora più radiosa. La cerimonia civile, celebrata allo splendido giardino del Relais Ciavatta, è stata densa di amore e commozione. E al momento dello scambio delle fedi, realizzate da Cartier, una lacrima è scesa sul viso di Annabel, visibilmente emozionata. Dopo il fatidico si, abbiamo realizzato con Annabel e Petter una sessione di coppia, prima a bordo piscina e poi nello splendido borgo di Montemerano. La festa è stata carica di energia, amore e luce, dove la vera chicca è stata l’arrivo di un carretto dei gelati molto vintage che ha deliziato tutti gli invitati.

Un evento fashion e in grande stile, dove però protagonista vero è stato il grande sentimento che lega i due sposi. Un’essenza che è stata colta anche dal giornalista di Vogue che ha realizzato il reportage delle nozze sul celebre magazine di moda.

– PRE WEDDING DINNER –

– THE WEDDING DAY –

CONDIVIDI
COMMENTI